lunedì 27 agosto 2012

Dessert

Esterno sera, nella terrazza di una trattoria nei pressi di roma.
Arriva la cameriera, sembra abbia 75 anni ma in verità ne ha una trentina scarsi.
La cameriera: Desiderate del dolce?
Io: Si, forse..cosa c'è?
La cameriera: Dunque, c'è una torta cocco e cioccolato, una specie di panna cotta con i frutti di bosco e la torta Shaker (pronunciato all'inglese).
Io: specie di panna cotta eh? Senti...cos'è la torta Shaker??
La cameriera: guarda, è buona, è di cioccolato con la marmellata in mezzo.
Io: Ah, tipo la sacher torte quindi?
La cameriera: Bravo!!! Shaker, sacher, quella li insomma, è uguale!!
Io: no, non è uguale (rido), senti..così per curiosità, ma la specie di panna cotta?
La cameriera: No sai, è che so un pò rincoglionita (ride)..comunque quella lì è tipo panna cotta ma un pò diversa e sopra c'ha frutti di bosco e sotto c'ha come un biscotto..
Io: E' una fottuta cheese cake!!!
La cameriera: Siiii, o ma tu le sai proprio tutte eh!!!
Io: (non rido più) Eh si, ho studiato ar gambero rosso.

Maledetta scimmia ammaestrata.
Poi si stupiscono se odio tutto e tutti...

19 commenti:

  1. Spacciare il cheesecake per una specie di panna cotta dovrebbe essere penalmente perseguibile.
    Detto ciò, secondo me la cameriera era fin troppo modesta. Perchè definirsi solo "un po'" rincoglionita a me pare davvero troppo poco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fosse stato per me l'avrei fatta mangiare dalle formiche rosse..

      Elimina
  2. dovevi ordinare una banana split
    e lasciargliela come mancia
    tanto, non la capiva neanche in 2 anni, non la capiva

    RispondiElimina
  3. Speravo lei almeno fosse un po figa. Niente.

    RispondiElimina
  4. Ma sei una cameriera e non hai mai sentito pronunciare la torta Sacher?
    Ma dove hai vissuto, a Narnia?

    RispondiElimina
  5. Dovresti vedere i turisti dalle mie parti alle prese con prosciutto, culatello e salame.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti capisco, calcola che vivo nella patria della porchetta..

      Elimina
  6. Sono a cena fuori ed ordino dell'arrosto di vitello al Primitivo. Sento la tipa dietro di me che chiede al cameriere "arrosto a che?". Lui inquadrata la tipa, con un sarcasmo pazzesco le dice solo "al Primitivo di Manduria". Lei fa un "ahhh", come se avesse capito tutto. In realtà non ha capito un cazzo, ma non vuole passare per la poraccia che è. Io guardo il tipo e m'accorgo che non riesce a nascondere un mezzo ghigno. E mentalmente lo ringrazio.

    RispondiElimina
  7. Eh no. Dalla "tipo panna cotta" alla cheese cake non ci sarei arrivata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma io sono una specie di Sherlock... :)
      Più che altro era un protozoo la tipa...

      Elimina
  8. Quindi scecher diceva? Scecher sul serio? C'è troppa democrazia in sto paese.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diceva scecher, come il fottuto utensile da barman...te rendi conto???
      La democrazia è sopravvalutata.
      Genera mostri.
      Come quella

      Elimina
  9. ahahahahha :)

    mi hai fatto tornare in mente un episodio del primo anno di università, non di tipo alimentare ...però

    una mia collega: Dove dobbiamo prendere le slamp?
    io: O.o ?
    lei: le slamp del prof XXX?
    io: O.o le che?
    lei: ohhhhhhh le slamp che il prof ha proiettato stasera...
    io: ( tra me e me ''proiettato''= slide) sono alla copisteria xxx ... e appena si è allontanata per poco soffocavo dalle risate!

    RispondiElimina